Un accorgimento che passa sempre inosservato, ma ti posso dire che l’acido, la sporcizia e la polvere causano correnti di dispersione che provocano la scarica e lo squilibrio dell’accumulatore.

È quindi essenziale avere un accumulatore sempre pulito.

Questo è la prima azione per assicurare la massima efficienza energetica del carrello elevatore elettrico.

Per come la vedi da fuori, ti potrà sembrare che io sia un genio dell’efficienza energetica che dal nulla ha creato una collana di informazioni dedicate alla gestione dei carrelli elevatori elettrici.

Uno che ha fatto esperienza pratica, tecnica e commerciale, e poi ho iniziato a fare ricerca e sviluppo sull’efficienza energetica per carrelli elevatori elettrici.

La realtà è che a prescindere dalla pratica, al quale dedico molta attenzione, c’è un’altra competenza fondamentale che mi ha portato dove sono.

Prendere strade poco battute, testare modalità mai prese in considerazione dal settore.

Sono tutte scelte che si sono dimostrate utili per abbattere il costo energetico, sia come risposta al problema dell’inquinamento atmosferico prodotto dalla CO2, che spesso nessuno ha il coraggio di presentare, perché servono i numeri oggettivi e non a braccia.

Al commerciale di turno che ti vende/noleggia un carrello elevatore elettrico, o un accumulatore, se te spendi più soldi in energia elettrica, a loro non gli importa, sai perché, tanto mica la pagano loro l’energia elettrica!

In entrambe le situazioni, per la tua azienda sarà una grossa fregatura: se l’accumulatore low cost scelto non è corretto, resti con il cerino in mano.

Se invece il carrello elevatore elettrico con il prezzo basso risulterà essere con le dimensioni corrette, cioè che ha la portata corretta, verifica il bilanciamento del caricabatteria, altrimenti la capacità dell’accumulatore durerà meno del previsto e finirai per bruciare nuovamente i tuoi soldi.

È stato questo a permettermi di arrivare ad analizzare certi particolari accorgimenti e di arrivare direttamente a chi usa il mezzo e di migliorare ogni giorno la tua efficienza energetica.

Nell’articolo di oggi ti illustro alcune logiche dietro a questi accorgimenti.

Cosa fare

Questo non può succedere, se decidi solo sul prezzo.

E poi non prendertela con il fornitore, non è colpa sua.

Sono stati costretti a venderti il prezzo perché è l’unico parametro che sono in grado di offrirti.

In verità, la responsabilità è del professionista di farti capire la soluzione adatta alle tue esigenze e perché, nel tuo caso specifico, è l’unica opzione che ti permetterà di risolvere il vero problema dell’efficienza energetica dell’accumulatore e del tuo carrello elevatore.

Il mio obbiettivo è di guidarti passo dopo passo nella scelta, non c’è speranza se fai tutto da solo.

Se quindi non vuoi condannare la tua azienda a pagare per l’eternità una fortuna di energia elettrica, la tua unica via di uscita è di prendere un appuntamento e fare un’analisi attenta dei consumi energetici che a te sembrano invisibili, ma invece sono costi importanti.

Ti dedico un’ora di tempo, dove ti spiegherò l’esatto processo di analisi che devi utilizzare, per ottenere i dati di consumo energetico, che corrispondono a quanti kWh hai consumato nelle cariche.

Scarica subito il test dell’efficienza energetica: CLICCA QUI    

Il consumo di energia è un argomento economico e attinente alla sostenibilità di un’impresa.

Stilogistica offre consulenze sul consumo energetico in funzione delle rispettive condizioni d’impiego.

Ad esempio la consulenza riguarda, il consumo attuale di energia elettrica per ogni singola ricarica.

Con i dati oggettivi del consumo reale, i nostri esperti saranno in grado di ottimizzare i consumi e a progettare la tua alimentazione di energia con uno sguardo al futuro.

Supporto quotidiano con la centralina Suggest Service

Oltre ai controlli necessari, i carrellisti possono fare la loro parte nel mantenimento dell’accumulatore.

A tale scopo la centralina Suggest Service offre protezione e assistenza nella carica e verifica giornaliera dell’accumulatore piombo-acido.

Il Suggest Service è corredato di accessori, come per esempio occhiali di protezione, guanti e densimetro.

Oltre a ciò contiene un data base, che ti permette ad esempio, di avere avvisi in tempo reale se l’accumulatore è senza acqua. Questa è una delle tante applicazioni possibile.

Con la centralina del Suggets Service aumenterai la sicurezza sul posto di lavoro e mantieni gli interventi di cura e manutenzione sempre aggiornati.

Quindi, se usufruisci della nostra consulenza, ottieni il vero consumo energetico che puoi utilizzare a tuo vantaggio per ridurre la bolletta energetica e sfruttarlo come riscontro, questo ti permette di diventare più esperto del tuo commerciale di fiducia.

Perciò, se vuoi veramente abbattere il costo superfluo e aumentare l’efficienza energetica fissa subito il tuo appuntamento qui.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.