Sai qual è uno degli errori più gravi che troppe aziende compiono?

Non monitorare la gestione post-vendita del carrello elevatore.

In altre parole, approcciano una gestione, delle riparazioni fatte, le fatture da pagare…

per poi abbandonare le fatture sulla scrivania senza verificare.

Follia pura.

Una follia che può costarti un’enorme e incalcolabile quantità di denaro.

Immagina di arrivare a spendere centinaia, a volte migliaia di euro per una riparazione e avere poi un problema di garanzia, e ti senti rispondere un secco no, dicendo così addio a soldi spesi.

Non solo devi fare il conto della perdita di tempo e dei costi sostenuti, ma anche per il tempo che ti serve per trovare un nuovo fornitore.

Sicuramente non ci pensi, ma se dovessi fermarti e calcolare quanti soldi hai bruciato, o non si materializzano, a causa di questa pigrizia, rischieresti un infarto.  

Per esperienza, ti assicuro che negli ultimi anni la maggioranza dei clienti vive in regime di monopolio post-vendita.

Cioè le società che vendono e riparano i carrelli elevatori sono a maggioranza, rispetto a chi noleggia, solo per questo possiamo dire addio alla supremazia assoluta del post-vendita.

Con l’arrivo del full rental, infatti, per gestire il mezzo e l’assistenza, non ci sarà più a tuo carico il tecnico.

In partica con i mezzi full rental non sei più a fare il corpo a corpo con i tecnici e ti sei scaricato un pensiero.

Questo è quello che accade normalmente in un mercato standard: tu compri un prodotto adatto in quel momento.

Ma se il giorno dopo esce un tuo competitor che porta dei vantaggi sul mercato, e tu hai mezzi non compatibili a fare quel servizio, come fai?

È quello che sta succedendo in un mercato in espansione.

Sono numerosi i vantaggi che derivano dal full rental, dall’abbattimento dei costi iniziali di acquisto all’utilizzo delle tecnologie sempre più moderne.

Tu, che sei a capo della tua azienda sai bene cosa significa avere dei costi e lottare ogni santo giorno per non farti soffocare.

E come vedi, ciò che colpisce una piccola azienda, potrebbe colpire anche una grande società.

Alla rigidità di un parco carrelli elevatori di proprietà, si contrappone l’elasticità garantita dal full rental, in grado di adattare la flotta ai picchi o ai cali di lavoro improvvisi, alle attività stagionali per ottenere la massima efficienza, flessibilità e affidabilità, coniugata con minori costi di gestione.

Il noleggio dei carrelli elevatori, anche definita ormai “full-rental”, rappresenta circa il 33% del mercato italiano del carrello elevatore.

I punti chiave del full service sono l’abbattimento dei costi di proprietà, manutenzione e flessibilità con piani personalizzati a seconda delle specifiche esigenze aziendali.

L’azienda, dietro il pagamento di un canone di noleggio, ha la possibilità di utilizzare sempre mezzi ed attrezzature di nuova generazione e di evitare tutti i rischi e gli inconvenienti legati alla proprietà.

Il servizio full rental è completato dalle operazioni di manutenzione ordinaria programmata, degli interventi 81/08 e della fornitura dei ricambi, già compresi all’interno del canone mensile e per qualsiasi tipologia di carrello elevatore elettrico.

In questo modo eviti il rischio di costi occulti, con il vantaggio di poter fare delle previsioni con costi certi nell’arco temporale del full service prescelto.

Gli unici costi e rischi che rimangono a carico della tua azienda sono la sostituzione degli pneumatici usurati e i costi generati da un uso improprio del carrello elevatore.

Con il contratto di full rental, riesci anche a risolvere il problema della gestione operativa della manutenzione dei carrelli elevatori, che se non svolta rappresenta un aggravio per il noleggiatore.

Un altro punto di forza del noleggio è la flessibilità: infatti adottando questa formula è possibile variare, in corso di contratto, le caratteristiche del carrello elevatore elettrico in uso o addirittura, sostituirle con mezzi diversi, tipo retrattili, stoccatori ecc…

Ottimizzazioni nella logistica di magazzino possono infatti richiedere, in momenti successivi e non prevedibili al momento della sottoscrizione del contratto di noleggio, diverse tipologie di mezzi di movimentazione.

Dunque, che ne pensate? Fa per te la formula “full rental”?

Per te esiste un solo modo per mettersi al riparo da questa tempesta perfetta: avere una flotta di carrelli elevatori elettrici a full rental.

Questo ti permette di investire nella tua azienda, acquisendo le competenze per gestire il tuo costo della movimentazione, anche quando la concorrenza cola a picco in balia delle onde.

Tuttavia, per pianificare un full rental serve una diagnosi a prova di bomba.

Con una consulenza in loco, ti spiegherò come realizzare la tua flotta.

Scoprirai come gestire i mezzi e la loro disponibilità, che ti consentirà di ottimizzare i tempi nel minor tempo possibile.

Riducendo i costi per ogni mezzo, senza incrementare i costi aziendali, con il full service.

FAI IL TEST PER APPUNTAMENTO per la tua consulenza di efficienza energetica


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.