È inutile che continui a girarci intorno buttando i tuoi soldi su manutenzioni straordinarie che arricchiscono solo coloro che svolgono il service.

Ogni giorno che passa, la storia non fa che ripetersi e una miriade di riparazioni a guasto si ripetano, spesso ti ritrovi a finire nella stessa situazione di riparazione a gusto, dalla quale non riesci ad uscire.

Se non cambi strategia e continui ad agire allo stesso modo di dieci anni fa, stai solo gettando nel burrone il futuro della tua azienda e non sai più quanto costa gestire il carrello elevatore.

Si nasce o si diventa esperti?

C’è chi poi si dà uno schiaffo in faccia e improvvisamente si risveglia e cerca di correre ai ripari, e chi invece si arrende definitivamente e rinuncia a qualsiasi alternativa possibile che avrebbe potuto permettergli di recuperare e invece preferisce sprofondare.

È un po’ quello che succede ogni giorno nella gestione classica della manutenzione dei carrelli elevatori.

Infatti, in questo ultimo periodo molte aziende attente, hanno riscontrato varie anomalie tecniche ed economiche, poiché negli ultimi tempi hanno fatto caso a tutte queste riparazioni a guasto, accorgendosi che il costo della manutenzione è molto significativo.

In sostanza, chi utilizza il metodo classico per gestire la manutenzione, si trova costretto a spendere una somma importante di denaro che va a minare la stabilità dell’azienda costruita con tanta dedizione e sacrifici.

Si tratta un po’ di quello che molte aziende si trovano ad affrontare quotidianamente.

Il fatto è che uno dei problemi principali a livello di gestione della manutenzione dei carrelli elevatori è proprio la mancanza di preparazione nell’affrontare questi problemi che possano essere anticipati e che spesso, con il metodo classico sono imprevedibili.

Ma è del tutto normale che succeda quando ti limiti a fare il gestore della tua flotta di carrelli elevatori elettrici part-time, facendo il tecnico della situazione.

La verità è che il ruolo del vero gestore dei carrelli elevatori dovrebbe essere quello di avere una tracciabilità di ogni mezzo e l’andamento delle manutenzioni, e questo nella maggior parte dei casi non è presente e porta il fermo macchina. 

Proprio per questa ragione, il team di Stilogistica ha deciso di realizzare il Suggest Service, che ti darà tutti i piani manutentivi per giocare d’anticipo e strutturare la tua flotta di mezzi in maniera efficiente sotto ogni punto di vista, in modo da non farti spendere soldi inutilmente alla prima difficoltà, ma andare diritto verso il raggiungimento dell’efficienza della tua flotta.

Questo obbiettivo comporta un profondo rinnovamento.

Analizzando le parti critiche, assumi la regia dei processi di manutenzione, programmando in maniera preventiva la gestione degli interventi preventivi e i relativi costi operativi:

  • La gestione preventiva delle parti di usura comprende tutte quelle attività attraverso cui, sei in grado di ricevere massima efficienza nella disponibilità dei materiali.
  • Con queste attività vengono prese decisioni, basate su fattori oggettivi, che prevedono delle tempistiche su scala di tempo differenti: nel lungo periodo la strategia previene i fermi macchina, nel medio periodo la scelta di pianificazione addestrando le persone e nel breve periodo scelta operative in tempo reale tipo quando rabboccare l’accumulatore.

La garanzia di successo è avere chiaro le ore effettive che svolgi e l’ambiente di lavoro, questa è la garanzia per calcolare un programma di costi.

In un contesto, dove non possiamo permettersi i guasti improvvisi o tempi di attesa lunghi, è fondamentale adottare una gestione dei servizi con il Suggest Service. Perché, è in base alle ore che si crea la classificazione strutturata delle varie parti di ricambio, che ci consentono di avere tutti i ricambi pronti.

Invece, nella gestione a guasto, la gestione dei ricambi non è supportata da strumenti in grado di indirizzare le decisioni in modo preventivo. Ma si aspetta sempre il guasto che ferma il mezzo, che in larga misura richiede l’intervento urgente del tecnico.

Invece con il Suggest Service, viene programmato per criticità che anticipano e isolano il caso o i casi più critici da gestire.    

Se anche tu non vuoi più buttare i tuoi soldi, ma avere una flotta di carrelli elevatori con una movimentazione solida che ti permette di viaggiare sempre, senza avere sorprese o costi maggiorati, e portare la tua movimentazione verso uno sviluppo eco green non ti resta che fissare una consulenza con il team di Stilogistica.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.