Sempre più spesso si verificano degli incidenti per l’instabilità dei carrelli elevatori, per questo voglio mostrarti prove statistiche secondo cui il numero di richieste di risarcimento per lesioni gravi legate ai carrelli elevatori è aumentato ogni anno dal 2011-12 al suo attuale livello più allarmante nel 2010-21.

L’articolo di questa settimana esamina alcune lesioni relative all’instabilità dei carrelli elevatori che possono essere implementate per prevenire o ridurre ulteriormente il numero di incidenza di lesioni che si verificano.

Statistica (2020) elenca le seguenti lesioni comuni relative ai carrelli elevatori:

  • Essere schiacciati o cadere dal mezzo
  • Colpire i pedoni
  • Essere colpiti da oggetti che cadono
  • Colpire i detriti durante l’operatività

Essere schiacciati

I carrelli elevatori a pieno carico funzionano secondo il principio dell’equilibrio.

I carrelli elevatori controbilanciati, detti frontali, hanno un grande contrappeso nella parte posteriore per bilanciare i carichi sollevati dalle forche.

Senza un contrappeso, quando i carichi sono più pesanti di quelli che l’unità è classificata per sollevare, i carrelli elevatori sono a un rischio significativamente più elevato di ribaltamento e caduta degli operatori.

Quando un carrello elevatore si ribalta, l’operatore rischia di essere schiacciato se esce dalla cabina, dal carico o dal carrello elevatore stesso.

La statistica afferma che: “Gli operatori che vengono schiacciati sono spesso dovuti al fatto che cercano di saltare fuori dal carrello elevatore mentre si ribalta”. Avere sportelli o bodyguard elimina questo problema

Nel caso in cui il carrello levatore si ribalti, si consiglia, comunque, di rimanere in cabina in quanto la struttura fornirà una certa protezione agli operatori, tieni stretto il volante e preparati all’impatto.

Dare informazioni all’operatore circa il centro di carico, assicura che l’operatore verifica il peso massimo sollevabile indicato nella targhetta e questo fatto può aiutare a prevenire il ribaltamento del carrello elevatore, con questa conoscenza gli operatori sono indotti a verificare il peso del carico che stanno sollevando e possono dire se supera la capacità di sollevamento nominale dell’unità.

Colpire i pedoni

I dipendenti che lavorano in prossimità dei carrelli elevatori possono essere gravemente feriti se vengono colpiti da un’unità mobile.

Incidenti di questo tipo si verificano spesso quando un operatore guida con scarsa visibilità e non è in grado di vedere chiaramente l’ambiente circostante.

Per ridurre il rischio che ciò accada, gli operatori dovrebbero sempre viaggiare con carichi posizionati in modo da avere una vista libera.

Avvisi visivi come le luci di sicurezza installate al carrello elevatore mostrano ai pedoni che il carrello elevatore si sta muovendo, offrendo loro l’opportunità di assicurarsi che siano fuori lo spazio di manovra.

Il modo migliore per prevenire gli incidenti pedonali è avere un piano di gestione del traffico, con percorsi separati chiaramente designati per carrelli elevatori e pedoni. Ridurre il tempo in cui i pedoni utilizzano gli stessi percorsi dei carrelli elevatori ridurrà il potenziale per loro di essere colpiti.

 

Essere colpiti da oggetti che cadono

 

Come accennato in precedenza, un carrello elevatore instabile e sbilanciato può causare la caduta del carico dalle forche, a causa di un imballaggio errato, danni al pallet o pavimentazione sconnessa.

A seconda dell’altezza di sollevamento da cui cade il carico, ha il potenziale per accumulare abbastanza energia da causare gravi lesioni o danni alle proprietà sottostanti, per evitare che ciò accada, è imperativo che avvenga il doppio controllo dell’operatore sul carico.

Ciò può comportare la necessità di rimballare correttamente il carico o di trasferirlo con cura su un nuovo pallet più adatto.

 

Colpire i detriti durante la guida

 

I pavimenti sporchi con detriti solidi come pezzi in metallo o legno rappresentano un’altra fonte significativa di lesioni sia per i pedoni che per gli operatori.

I carrelli elevatori possono funzionare a velocità significative e se dovessero investire o colpire alcuni detriti che sono stati lasciati sul pavimento, questo può essere sparato in qualsiasi direzione potenzialmente ferendo ignari operatori o pedoni.

È imperativo che le aree in cui operano i carrelli elevatori siano mantenute pulite e ordinate in ogni momento o che l’accesso ai carrelli elevatori sia limitato alle aree in cui vengono creati detriti per ridurre il rischio che i detriti diventino proiettili.

Oltre al potenziale per i detriti di diventare proiettili, c’è un’alta probabilità che detriti come il metallo/legno possano forare pneumatici o strappare le gomme solide per carrelli elevatori e lievitino così i costi aziendali per le riparazioni.

Stilogistica è sempre stata guidata da avere come primo obbiettivo la sicurezza, partendo dall’officina fino alla direzione.

Instilliamo questa cultura offrendovi servizi e sistemi che aumentano notevolmente il vostro livello di sicurezza nel trasporto di carrelli elevatori e materiali.

Per discutere eventuali problemi di sicurezza che potrebbero riguardare la tua flotta di movimentazione dei materiali o per discutere la fornitura e l’installazione di accessori di sicurezza menzionati in questo articolo, Contatta il team di Stilogistica e saremo ben lieti di fornirti le soluzioni più corrette e vantaggiose.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.